Farmacologia Minoxidil

MINOXIDIL

Il minoxidil, applicato localmente, stimola la crescita del capello. Il farmaco probabilmente agisce a livello del follicolo pilifero stimolando direttamente la crescita epiteliale e esercitando un'azione di tipo ipertrofico nei confronti dei piccoli follicoli. L'alopecia androgenetica è causata infatti dal progressivo rimpicciolimento dei follicoli, favorito dagli androgeni circolanti e dalla predisposizione genetica.

La crescita si è manifestata nel 10% dei soggetti maschi affetti da alopecia androgenetica in un anno di trattamento topico, e nel 50% dei casi di alopecia aerata. Gli effetti compaiono già dopo 4 mesi di terapia. I soggetti sotto i 40 anni e quelli che iniziano quasi subito la terapia sono quelli più sensibili al farmaco.

L'azione del farmaco non è da ricondurre nè alla vasodilatazione periferica nè a un effetto sugli ormoni androgeni, ma a una proliferazione diretta delle cellule epiteliali del capello vicine alla base del follicolo. Inoltre il minoxidil aiuta l'incorporazione di cisteina e di glicina nel follicolo; la cisteina forma dei legami che rafforzano la struttura del capello. Il farmaco provoca ipertrofia dei piccoli follicoli prolungando la fase di anagen e permettendo la produzione di nuovi capelli più spessi.

DOSI: viene applicato come lozione al 2%, 1 ml due volte al giorno nell'alopecia androgenetica; nell'alopecia aerata si utilizzano lozioni al 2-5% sia nell'uomo che nella donna. Si possono verificare arrossamenti locali con prurito o bruciore.

 

Farmacia Picconi del dr. Picconi Filippo - © 2017 - P. IVA 01822740476
web design - hosting - software