Dietetica Colite

DIETA NELLA COLITE

INDICAZIONI: - stipsi dolorosa - colite spastica

Lo scopo della dieta in questi pazienti affetti da stipsi dolorosa, spesso favorita dall'uso di lassativi irritanti e' quello di aumentare molto gradatamente l'apporto di fibra alimentare. I pasti devono essere leggeri, consumati ad orari regolari; la masticazione dei cibi deve essere accurata. Vanno limitati i grassi, i fritti, i condimenti piccanti,le bevande fredde o gassate. Vanno proibiti: Fumo ed alcoolici e soprattutto LASSATIVI, CLISTERI, PURGANTI. Le limitazioni presenti nella fase iniziale possono esere progressivamente allargate tenendo conto della tolleranza individuale.

 

ALIMENTI NORMALMENTE BEN TOLLERATI

- Come verdure (lessate, senza semi e pelle) : patate, carote, barbabietole, zucchine punte di asparagi, cuori di carciofi salsa di pomodoro aggiungere poi progressivamente sempre lessati: lattuga, indivia, pomodori senza semi e senza pelle

- Come frutta (preferibilmente cotta e priva di semi): banane mature, pere, mele, albicocche, pesche succo di frutta non acido aggiungere poi progressivamente la stessa frutta cruda, priva di buccia e di semi ed eventualmente provare anche con l'uva (senza pelle e semi!).

 

SCARSAMENTE TOLLERATI(salvo alcune tolleranze individuali)

Tutti i cibi contenenti grossolane parti non digeribili o grossi semi, nocciole e frutta secca in genere

- Come verdura: pomodori cotti, cavolo, cavolfiore, cavolini di bruxelles, spinaci, funghi, rabarbaro bietole, sedano, verde di porro, rape, radicchio cipolla, aglio, scalogno tutti i legumi (CECI, LENTICCHIE, PISELLI,FAGIOLI)

- Come frutta: Gli AGRUMI (aranci, mandarini, pompelmi) fragole, meloni, lamponi, prugne

- Latte e cioccolata

Farmacia Picconi del dr. Picconi Filippo - © 2017 - P. IVA 01822740476
web design - hosting - software