Fitoterapia Capsaicina

CAPSAICINA

E' il principio attivo contenuto nel frutto maturo essiccato di varie specie di Capsicum ( Solanaceae).

Le varietà più importanti sono: il Capsicum Annum ( Peperoncino rosso alla cui polvere viene dato il nome di Paprika ) e il Capsicum Frutescens ( Peperoncino rosso forte o Pepe di Cayen ).

La Capsaicina è un potente revulsivo usato come analgesico topico.La somministrazione causa inizialmente dolore intenso mentre il trattamento prolungato induce desensibilizzazione allo stimolo dolorifico, per la capacità del farmaco di depauperare il neuropeptide sostanza P nelle fibre nervose sensoriali di tipo C.

La sostanza P è ritenuta il principale mediatore dei segnali dolorifici dalla periferia ai centri nervosi, essa è anche presente nel tessuto articolare dove attira i mediatori dell'infiammazione coinvolti nella patogenesi della artrite reumatoide.

Indicazioni terapeutiche: viene usata come analgesico topico nella terapia del dolore, specialmente nelle nevralgie post-erpetiche, nuropatie diabetiche, osteoartriti e artrite reumatoide. Non rappresenta però una cura per queste malattie.

Posologie e vie di somministrazione: si usa la crema allo 0.025-0.075%, tre- quattro volte al dì. Nei pazienti artrosici il sollievo dal dolore comincia entro una o due settimane dall'inizio del trattamento.

Tossicità: si possono verificare irritazioni locali con sensazione di bruciore e dolore urente, che scompaiono di solito dopo i primi giorni di trattamento. Non si deve applicare la crema su cute lesa o irritata.

Farmacia Picconi del dr. Picconi Filippo - © 2017 - P. IVA 01822740476
web design - hosting - software