Dietetica Colecisti

DIETA NELLA PATOLOGIA DELLA COLECISTI

INDICAZIONI: calcolosi biliare colecistite cronica

Al paziente vengono consigliati pasti leggeri e frequenti; e' importante l'apporto proteico che stimola l'attivita' del fegato e della colecisti. I grassi non vanno aboliti completamente, ma solo limitati. Il paziente va stimolato ad individuare eventuali intolleranze individuali ed ad eliminare tali alimenti dalla dieta. Va controllata la colesterolemia e la trigliceridemia. Frequentemente la litiasi della colecisti si associa ad obesita', a diabete e ad elevati livelli di trigliceridi plasmatici: va percio' consigliata una dieta povera di zuccheri raffinati, ipocalorica e ricca di fibra alimentare.

ALIMENTI CONSENTITI

- pane integrale, pane tostato, crackers, grissini magri,fette biscottate, biscotti secchi

- pasta glutinata, fiocchi di avena o mais

- minestre di verdura, di riso e di pasta, di semolino

- brodo di carne in quantita' limitata

- latte magro, yogurt; anche se contenuto in alimenti vari (purea di patate, dolci, creme, etc)

- formaggi freschi non fermentati e magri (mozzarella, scamorza, stracchino, crescenza, fontina, fior di latte, ricotta di vacca)

- carni magre di vitello, pollo, coniglio, manzo lessate o ai ferri

- prosciutto crudo senza grasso, bresaola

- pesce magro bollito o alla griglia o al forno, mai fritto (sogliola, trota, nasello e pesce persico, branzino, orata)

- verdure: meglio le verdure lessate o in purea condite con olio a crudo, limone o aceto, fagiolini, carote, zucchine, spinaci, patate al forno (non fritte); carciofi, carote, cipolle, pomodori senza pelle e senza semi

- burro, olio, margarina a crudo, aromi vari non piccanti ed erbe aromatiche

- frutta cotta, frutta fresca ben matura, frutta sciroppata

- bevande: acqua non gasata, succhi di frutta

- dolci senza grassi: zucchero, crostate di frutta, meringa, caramelle, biscotti secchi, gelatine di frutta, miele, marmellata

ALIMENTI DA EVITARE

- antipasti piccanti, grassi, salati, salse e spezie

- pane fresco e mollica

- minestre grasse o con brodo grasso

- formaggi fermentati e piccanti (pecorino, gorgonzola, brie, camembert, formaggio blu, all'aglio, con le noci, con il pepe), panna

- uova

- carni grasse e condite con salse, conservate sotto sale, affumicate, in scatola o marinate, cotte a lungo, in umido (brasato, stracotto) carne di maiale, di montone, agnello, capretto cacciagione, oca e anatra, frattaglie; lumache

- salame, mortadella, cotechino ed insaccati in genere

- pesce grasso: sardine, aringhe, acciughe, anguilla, sgombro, cefalo, maccarello, salmone, caviale, crostacei, tutte le preparazioni fritte, conservate in scatola, affumicate, essicate, salate o sott'olio

- tutti i legumi secchi, i piselli, le cipolle, le verdure fritte, tartufi, funghi, rapanelli, melanzane, peperoni, broccoli, cavolo e cavolfiore, cetrioli, verze, olive

- tutti i grassi cotti, soprattutto se cotti a lungo, i fritti, il lardo, lo strutto, tutte le spezie piccanti, la senape, la maionese, i sughi

- tutta la frutta secca; melone, cocomero, ciliegie, uva, arance

- vino, birra, acqua gasata, te' e caffe' forti, liquori ed aperitivi alcoolici; tutte le bevande ghiacciate

- dolci fritti o elaborati, con cacao , cioccolato, panna,gelati e marmellata di arancia

Farmacia Picconi del dr. Picconi Filippo - © 2017 - P. IVA 01822740476
web design - hosting - software