Fitoterapia Cellulite

CELLULITE

La cellulite è un'infiammazione del tessuto sottocutaneo e del pannicolo adiposo localizzata prevalentemente a livello di cosce, glutei, ginocchia, addome. Caratteristica è la "pelle a buccia d'arancia" provocata da una rottura dei capillari del microcircolo con conseguente edema e rilascio dei mediatori dell'infiammazione. La sedentarietà e il fumo di sigaretta sono fattori predisponenti. La fitoterapia può essere di aiuto con le seguenti piante:

Equisetum arvense T.M.

50 gocce prima di pranzo.

Azione diuretica senza alterazione degli elettroliti, aumenta l'elasticità della pelle e dei vasi.

Ruscus aculeatus T.M.

50 gocce prima di cena.

Venotonico, antiinfiammatorio, astringente, diuretico, utile anche nella fragilità del microcircolo.

Spiraea ulmaria T.M.

50 gocce la sera.

Antiinfiammatoria, diuretica, azione specifica sul tessuto connettivo e adiposo.

 

Questa cura va fatta per venti giorni al mese per due mesi. Nei dieci giorni di intervallo somministrare:

Sève de bouleau 1 DH

40 gocce mattina e sera.

La linfa di betulla ha proprietà diuretica, drenante, ipocolesterolemizzante.

Farmacia Picconi del dr. Picconi Filippo - © 2017 - P. IVA 01822740476
web design - hosting - software